Home Arcade News

Il reboot di Silent Hill è realtà

Nuove informazioni sul reboot di Silent Hill fanno salire l'attesa per un annuncio ufficiale. E stavolta, si tratta di informazioni molto succulente

L'ultimo titolo della serie principale è Downpur, del lontano 2012. Nello stesso anno, è uscito lo spin-off Book of Memories per PS Vita.

Tanti ci speravano e, dopo quel P.T. realizzato da Hideo Kojima e Konami, con la collaborazione di Guillermo del Toro, c’erano tutti presupposti per la realizzazione di un progetto coi fiocchi: il reboot della serie Silent Hill. Poi, il divorzio tra Kojima e la casa giapponese, il lavoro del primo sul suo Death Stranding e nuove nebbie pronte a inghiottire la serie horror per eccellenza. 

Nel corso degli ultimi mesi, tuttavia, ci sono stati molti elementi che hanno portato i fan a sospirare di nuovo. L’ultimo arriva dall’utente KatharsisT del forum Resetera, sempre ottima fonte di gossip attendibili. Pare che il reboot di Silent Hill al momento sia composto da un unico titolo e su questo sono al lavoro alcuni degli sviluppatori originari della serie, vale a dire Toyama, Ito e Yamaoka, in collaborazione col team di sviluppo che ha dato i natali allo splendido Forbidden Siren. Trattandosi, in quest’ultimo caso, di SCE Japan Studio, dovrebbe dunque trattarsi di un’esclusiva PlayStation, informazione che in effetti gira da un po’ di tempo.

Stante così le cose, il momento dell’annuncio ufficiale potrebbe essere davvero imminente.

Leggi anche