Home Arcade News

Il nuovo PES arriva a Settembre, con un nuovo nome

eFootball PES 2020 sarà disponibile per PS4 Xbox One e PC il prossimo 10 settembre

I contenuti extra della Legend includono una versione del 2019 di Ronaldinho, ottenuta grazie ad una esclusiva scansione 3D, e Messi in prestito per 10 incontri.

Cambio all’anagrafe per Pro Evolution Soccer che diventa “eFootball PES” per riaffermare l’impegno dell’azienda verso l’emergente realtà degli eSport, già per altro confermato attraverso gli investimenti nella PES LEAGUE e nei tornei di eFootball.Pro. Il gioco uscirà il 10 settembre per PS4, Xbox One e PC (via Steam) in due versioni: quella standard con Lionel Messi in copertina e la Legend Edition, solo digitale, con Ronaldinho in copertina.

La nuova uscita porta alcuni cambiamenti significativi inclusa una nuova veste grafica per tutti i menu all’interno del gioco. La Master League è stata rivista tramite un nuovo e potenziato sistema per la gestione dei dialoghi che permetterà al giocatore di controllare al meglio la progressione della storia. I giocatori potranno scegliere le risposte più adatte per creare la propria personale narrazione. Tra le nuove aggiunte invece troviamo il “Matchday”. In questa modalità si dovrà scegliere una delle due squadre presenti all’inizio di ogni evento settimanale, e ogni passaggio riuscito e ogni gol segnato contribuiranno a portare punti preziosi per la vittoria finale. I nuovi giocatori di PES e gli esperti veterani uniranno le forze per portare un vantaggio alla formazione scelta fino alla Grand Final. Quando ogni evento settimanale arriverà al termine, i risultati di tutte le Partite di Gruppo giocate saranno valutate per trovare l’utente che ha meglio performato in ognuno dei due schieramenti. Questi utenti saranno scelti come rappresentanti della squadra e acquisiranno il diritto di partecipare alla Grand Final difendendo le sorti dello schieramento scelto. Gli incontri di finale si potranno seguire interamente in streaming all’interno della modalità Matchday.

Si potrà giocare la Master League utilizzando come avatar allenatori leggendari come Maradona, Zico e Cruyff.

Konami ha dato inoltre dato ascolto alle richieste della community apportando alcune migliorie da lungo invocate. Queste includono delle meccaniche di gioco aggiornate e nuove tecniche per lo stop della palla; precisione nei tiri e nei passaggi influenzata in base alla posizione in campo e al contesto di gioco; difese più realistiche con l’aggiunta del fallo intenzionale; un sistema adattivo di interazione del giocatore che riproduce le personalità dei calciatori in campo e altro ancora. Il gioco è già disponibile per il preordine, che permetterà di ottenere in aggiunta Andrés Iniesta e 1,000 monete myClub.

Leggi anche