Home Arcade News

Il multiplayer su Stadia sarà (molto) migliore di quello su console

Google promette che migliaia di giocatori potranno condividere la stessa partita o lo stesso mondo di gioco interagendo in tempo reale grazie alla potenza dei suoi data center

Tra i giochi multiplayer disponibili al lancio di Stadia Pro troviamo anche Destiny 2 e il recente Borderlands 3.

Google Stadia garantirà ai suoi utenti un’esperienza di gioco in multiplayer “molto migliore” di quella offerta dalle console tradizionali e questo grazie alla potenza di calcolo dei data center di Google. La dichiarazione arriva dal Director of Games di Google Stadia Jack Buser, che è al lavoro sul progetto della nuova piattaforma da ormai quattro anni.
“Se prendiamo i giochi del genere Battle Royale –  ha spiegato durante l’ultima puntata del podcast del canale YouTube Kinda Funny – abbiamo circa un centinaio di persone che giocano insieme. In questo caso, il tuo PC o la tua console sono impegnati a cercare di coordinare le informazioni con quelle mio PC o della mia console. E ci sono anche i 98 restanti PC e console degli altri giocatori da includere, per far sì che la scena ci mostri cento persone differenti che vanno in giro per lo stesso campo di battaglia. È un problema ingegneristico abbastanza complesso, ed è anche il motivo per cui i giochi Battle Royale sono abbastanza recenti: c’è voluto un po’ perché si capisse come riuscire a far sincronizzare tra loro un centinaio di console differenti dai salotti di altrettante persone in giro per il mondo, tutte con una connessione Internet dalle prestazioni non omogenee. Non è semplice. Ma con Stadia è come essere nel più grande party  LAN del mondo, con banda ultra larga e con una connessione super, super stabile tra le persone che giocano”.
Questo tipo di multiplayer basato sul cloud gaming si dimostrerà dunque, nelle parole di Buser, “molto migliore di quello che si può ottenere con una console” e ovviamente non saranno solo i Battle Royale a trarne beneficio: “Potete immaginare dei mondi in multiplayer con, non cento, ma migliaia di persone che se ne vanno in giro per la stessa zona allo stesso tempo, tutte presenti su schermo”.
La versione Pro di Google Stadia sarà disponibile a fine novembre con diversi giochi multiplayer acquistabili al lancio. Nel frattempo invece la Founder’s Edition della piattaforma ha registrato il tutto esaurito sul sito ufficiale di Google ed è stata sostituita dalla nuova Premiere Edition.

Un multiplayer con migliaia di utenti connessi che possono interagire visibilmente su schermo. Ci stiamo forse avvicinando ad OASIS? In foto: Ready player one.

Leggi anche