Home Arcade News

I Mkers lanciano la sfida ai club della Serie A

Parte oggi il Fight eClub, che vedrà il team di pro-player confrontarsi con le squadre di eSport dei club di Serie A su Fifa 20. Le prime a scendere nel campo virtuale sono Lazio e Fiorentina

Con l’emergenza che ha costretto a cancellare o rimandare anche molti eventi di eSport, le iniziative individuali dei team sono benvenute.

I Mkers, il team di eSport italiano sponsorizzato da Armani Exchange, hanno deciso di lanciare una sfida online a tutti i club di Serie A e alle loro squadre di eSport per intrattenere il pubblico costretto a casa in questi giorni. Il nome che hanno scelto per il torneo è Fight eClub, in onore del celebre romanzo di Chuck Palahniuk dal quale è stato tratto anche l’omonimo film diretto da David Fincher. «Ora “Tyler Durden” [il protagonista di Fight Club, NdR] veste la maglia dei Mkers e lancia la sfida a tutti i Club di serie A per vedere se sono all’altezza», si legge nell’annuncio ufficiale.

Il Fight eClub, consisterà in una serie di triangolari che metteranno di fronte alcuni tra i migliori pro-player italiani su Fifa 20. Si parte oggi con Lazio e Fiorentina, in una sfida che vedrà impegnati Prinsipe (Mkers), Giovhy69 (Fiorentina) e Fabio_ulous (Lazio) e sarà trasmessa in diretta via Twitch sui canali dei partecipanti.
Dopo la sospensione della eSerie A di TIM e la cancellazione della recente Quarantena League (dovuta a errori organizzativi), la nuova iniziativa dei giovani Mkers riporterà finalmente un po’ di calcio virtuale nelle case dei tanti appassionati.

 

Leggi anche