Home Arcade News

I creatori di Guild Wars assumono per un nuovo gioco

ArenaNet è al lavoro su un nuovo progetto, un fantasy d’azione in terza persona sviluppato per console, e tutto lascia pensare che si tratti di un titolo inedito

A tre anni di distanza dal suo debutto, Guild Wars 2 è passato a un modello di distribuzione gratuito con espansioni a pagamento.

Gli ultimi due anni non sono stati particolarmente facili per gli sviluppatori di ArenaNet, prima invischiati in una brutta polemica con la parte più intollerante del fandom di Guild Wars e travolti poi, all’inizio del 2019, da un’ondata di licenziamenti partiti dalla parent company NCSoft.

Ora però sembra che la compagnia sia tornata ad assumere, almeno stando a un’offerta di lavoro spuntata di recente online. L’annuncio è rivolto a un direttore artistico che dovrà guidare lo sviluppo di un nuovo «gioco d’azione fantasy in terza persona per console non ancora annunciato». Dalle ulteriori informazioni presenti sulla pagina si evince solo che il titolo è sviluppato in Unreal Engine 4, ma il fatto che vengano menzionate come piattaforme di riferimento le console e non il PC ci porta per il momento a escludere l’ipotesi di un’espansione di Guild Wars o di un nuovo capitolo della serie. Tutti gli indizi lasciano piuttosto pensare che si tratti di un progetto spin-off se non addirittura di un titolo inedito.

Path of Fire, l’ultima espansione di Guild Wars 2, è uscita nel settembre del 2017.