Home Arcade News

Hellblade 2 sarà un’esclusiva Xbox e PC

Il seguito del titolo multipiattaforma di Ninja Theory non vedrà la luce su console Sony o Nintendo ma rimarrà confinato sulle piattaforme Microsoft

Il primo Hellblade: Senua’s Sacrifice raccontava la storia di una guerriera affetta da disturbi mentali partita alla ricerca dell’anima del suo amato nel regno dei morti.

Quello di Senua’s Saga: Hellblade II è stato sicuramente uno degli annunci più importanti degli ultimi Game Awards perché è il secondo titolo sviluppato in poco tempo da Ninja Theory dopo l’acquisizione da parte di Microsoft, e anche perché quasi nessuno si aspettava che le vicende di Senua potessero ricevere un seguito.
Stando al titolo di Hellblade II, pare invece che la giovane guerriera del nord sarà protagonista di un’intera saga, ma non sarà a disposizione di tutti come il capitolo originale. La notizia arriva dal general manager del marketing di Xbox Aaron Greenberg, che ha risposto su Twitter ad alcuni fan precisando che il nuovo gioco «È in sviluppo esclusivamente per Xbox e PC». Greenberg però non specifica cosa intenda con «Xbox», se parli solo dei modelli di prossima generazione o anche di Xbox One.
Tempo fa Microsoft aveva anche dimostrato una certa apertura all’idea di portare i titoli sviluppati dai suoi studi interni sulle piattaforme concorrenti, pur sottolineando che i giochi storicamente legati al marchio Xbox come Gears o Halo sarebbero rimasti esclusive. Dal momento però che l’originale Hellblade ha visto la luce prima su PlayStation 4 e PC e solo un anno dopo su Xbox One (e quest’anno su Switch), gli utenti Sony si sentivano in qualche modo legittimati a sperare in un seguito anche per loro, ma le cose sono andate diversamente.

Leggi anche