Home Arcade News

Google Stadia riceverà 120 giochi nel corso dell’anno

Tanti nuovi titoli, diverse esclusive e l’estensione del servizio agli smartphone di altre compagnie. Google rivela i piani del prossimo futuro per la sua piattaforma di cloud gaming

Al momento il catalogo completo di Stadia comprende 42 giochi e una sola esclusiva, Gylt.

Se c’è una cosa (tra le tante) che non convince di Google Stadia è il catalogo di giochi che offre al momento. Non solo perché è partito decisamente fiacco, con appena 22 titoli di lancio, ma perché a ogni nuovo annuncio del suo ampliamento le polemiche finiscono quasi sempre per superare l’entusiasmo.
Google quindi sembra essersi armata di buona volontà per risolvere il problema, e per quest’anno promette l’arrivo di addirittura 120 giochi sul suo servizio. Non solo: ben dieci di questi titoli saranno esclusiva di Stadia al lancio e usciranno nella prima metà del 2020. Pare che riceveremo maggiori informazioni a breve, magari attraverso una nuova puntata di Stadia Connect; tuttavia è difficile pensare che possa trattarsi di produzioni ad alto budget vista la stretta finestra di lancio.

Entro i prossimi tre mesi, inoltre, Google assicura che verranno implementate alcune nuove funzioni tra cui il supporto alla risoluzione 4K e alla modalità wireless del controller Stadia con lo streaming via Web, nonché l’estensione del servizio ad altri smartphone Android, dal momento che per ora è disponibile solo per i Pixel prodotti da Google. Ricordiamo inoltre che entro fine mese verranno annunciati i nuovi giochi gratis di febbraio che andranno ad aggiungersi all’offerta di Stadia Pro.

Uno dei giochi esclusivi per Stadia potrebbe essere sviluppato da Typhoon Studios, la software house canadese da poco acquistata da Google e che a breve pubblicherà Journey to the Savage Planet (in foto).