Due nuovi brevetti per PlayStation VR | Rolling Stone Italia

Home Arcade News

Due nuovi brevetti per PlayStation VR

Scoperti due nuovi brevetti che spingono ancora più in là la piattaforma di realtà virtuale per PlayStation: che stia per arrivare un nuovo caschetto?

A Marzo 2019, Sony ha annunciato di aver venduto 4.2 milioni di caschetti PlayStation VR.

Sony continua a spingere a più non posso sulla realtà virtuale. Come se non bastasse la nutrita sfilza annunciati di recente, ecco fare capolino alcune tecnologie appena brevettate e pronte ad arricchire l’offerta di PlayStation VR. La notizia arriva dalla sempre ben informata Siliconera e riguarda innanzitutto un brevetto sviluppato per godersi live gli eventi di esport. In pratica, questo brevetto si occupa di estendere la visione di un evento direttamente dalla location nel quale si tiene, indossando un caschetto di realtà virtuale. Da casa, ti viene assegnato un posto specifico della platea e ti puoi godere la sfida di esport con quella visuale.

Il brevetto per assistere a un evento di esport in una specifica posizione “live”.

Il secondo brevetto, invece, è relativo a una funzione per inserire un utente VR in un ambiente di gioco, in qualità di spettatore. Pensate, per esempio, al pubblico in un gioco di rally, che rimane schierato a bordo pista. Grazie alla VR c’è la possibilità di gustarsi lo spettacolo “dal vivo”, mentre il giocatore stesso potrà vedere i suoi amici a fare il tifo per lui proprio sul ciglio della strada. 

Pubblico a bordo pista? A breve potrebbe essere composto da spettatori collegati al gioco in realtà virtuale.

Questa accoppiata di brevetti segue quello, scoperto qualche settimana fa, che consente di indossare un caschetto di realtà virtuale portando gli occhiali da vista, e alimenta le voci in merito a un nuovo sistema PlayStation VR all’orizzonte.

 

Altre notizie su:  brevetti playstation Sony VR