Home Arcade News

Discord stacca la spina al suo servizio di giochi in abbonamento

Contrariamente alle tendenze attuali del mercato, la piattaforma di chat non è riuscita a far decollare il suo Nitro Games

I giochi gratuiti rimarranno a disposizione dei possessori di un account Nitro fino al prossimo 15 ottobre.

Discord è una popolarissima applicazione di chat progettata per le comunità di videogiocatori e che negli ultimi anni ha registrato un successo sempre crescente; ad oggi conta sui suoi server oltre 250 milioni di utenti che ne fanno regolarmente uso. Un pubblico enorme, che l’azienda ha cercato di coinvolgere ulteriormente decidendo di regalare ai sottoscrittori di un account a pagamento “Nitro” – che offre diverse funzionalità aggiuntive rispetto a quello di base gratuito – anche una selezione giochi. Nitro Games era dunque un vero e proprio servizio di giochi in abbonamento come se ne vedono molti di questi tempi e permetteva, per circa 10 euro al mese, di usufruire liberamente del catalogo di titoli in aggiunta alle funzionalità premium della chat di Discord.

L’iniziativa però non sembra aver raccolto un grande successo, ed è stato definitivamente annunciato con un post sul blog ufficiale che a Nitro Games verrà staccata la spina il prossimo mese. Senza mezzi termini, l’azienda ha rivelato l’amara verità dietro al motivo della chiusura: la stragrande maggioranza degli abbonati a Nitro non giocava i titoli proposti.
Fino alla rimozione del catalogo, che avverrà il 15 ottobre, tutti i possessori di un account Nitro avranno la possibilità di continuare a giocare agli oltre 60 titoli disponibili. La scomparsa dei giochi non influenzerà in alcun modo tutte le altre funzioni legate all’applicazione che l’abbonamento premium mette a disposizione.

Il catalogo di Nitro Games si distingueva soprattutto per la presenza di un gran numero di giochi indipendenti.

Leggi anche