Home Arcade News

Conglomerate 451 irrompe su Steam Early Access

Il nuovo gioco del team italiano di RuneHeads è un dungeon crawler dallo spirito classico, impiantato in uno scenario cyberpunk

Conglomerate 451 presenta un sistema di combattimento a turni dove ogni mossa va pianificata con estrema cautela.

È finalmente disponibile su Steam in versione Early Access il titolo Conglomerate 451, un dungeon crawler in prima persona di stampo classico ma con un’estetica cyberpunk. È sviluppato dallo studio italiano RuneHeads (Fall of Light) e pubblicato da 1C Entertainment (Fell Seal: Arbiter’s Mark, Ancestors Legacy).

Il gioco tratteggia una distopica città del futuro messa in scacco da un cartello di corporazioni corrotte e che sarà nostro compito contrastare nei panni del clone di un agente speciale. Una delle particolarità del titolo si fonda proprio su questa scelta narrativa: se il nostro personaggio muore, infatti, è perduto per sempre (permadeath) e verrà rimpiazzato da un altro clone uguale in tutto e per tutto ma privo dei progressi accumulati nel corso dell’avventura fino a quel momento. Anche le ferite ricevute avranno un impatto permanente sul nostro agente, che potrà però avvantaggiarsi di una serie di avveniristici potenziamenti fisici (arti bionici, impianti neurali, modifiche del DNA) che ne miglioreranno le abilità aiutandoci così nella difficile missione di hacking del sistema.

Potete vedere il trailer di Conglomerate 451 qui di seguito, mentre è possibile acquistare la versione Early Access del gioco su Steam

Leggi anche