Home Arcade News

C’è un nuovo Kirby all’orizzonte

Lo studio giapponese sta espandendo il proprio team per lavorare sul prossimo progetto dedicato al personaggio rosa più paffuto del mondo dei videogiochi

Lo scorso aprile la serie di Kirby ha festeggiato il 27 anniversario dall’uscita del primo capitolo nel 1992.

Con un doppio post sul proprio sito internet e sul profilo Twitter ufficiale dell’azienda, Hal Laboratoy ha annunciato di essere alla ricerca di diverse figure professionali per espandere il proprio team al lavoro sulla serie di Kirby. Tra i ruoli richiesti vi sono diverse tipologie di programmatori, grafici 3D, animatori e progettisti dei livelli di gioco. Il termine ultimo per presentare le candidature è fissato al 26 settembre.

Sempre stando ai canali social dell’azienda, i membri a capo del team Kirby sono presenti in questi giorni al CEDEC 2019 (l’evento annuale dedicato agli sviluppatori di videogiochi giapponesi che si svolge parallelamente al Tokyo Game Show), dove hanno tenuto un seminario per spiegare nel dettaglio il processo che lo studio ha messo in moto per rinnovare il proprio ambiente di sviluppo.
In generale, sembra proprio che HAL voglia dare una svecchiata al proprio organico, anche perché erano diversi anni che non assistevamo a un’espansione dello staff così consistente.
Ovviamente l’iniziativa lascia ben sperare che il nuovo progetto porti con sé qualche grossa innovazione. Se si escludono infatti alcuni interessanti esperimenti portati avanti dai capitoli spin-off come “Kirby e la stoffa dell’eroe”, è evidente che il peso degli anni sulla serie principale sta cominciando a farsi sentire.

Kirby ha debuttato lo scorso marzo su Nintendo Switch con il capitolo Kirby Star Allies.

 

Leggi anche