Home Arcade News

Borderlands 3 vende 5 milioni di copie in soli cinque giorni!

Si tratta del più grande successo della serie, che con le vendite generate dal lancio del terzo capitolo è arrivata a totalizzare guadagni per oltre un miliardo di dollari

Borderlands 3 ha venduto esattamente il doppio delle copie che il capitolo precedente era riuscito a piazzare nello stesso periodo di tempo.

Il publisher 2K ha annunciato di aver distribuito oltre cinque milioni di copie di Borderlands 3 nei primi cinque giorni dal lancio del gioco, avvenuto lo scorso 13 ottobre. Questo fa del terzo capitolo il più grande successo nella storia decennale della serie e il più veloce tra i titoli di 2K a raggiungere un simile traguardo. Per rimanere in tema, inoltre, con l’uscita Borderlands 3 i risultati di vendita dell’intero franchise hanno superato il traguardo di un miliardo di dollari, raggiungendo così un altro titolo di grande successo del publisher, ovvero il popolare NBA 2K.

Va notato poi che ben il 70% delle copie del gioco sono state vendute in formato digitale e su Epic Games Store, che ne detiene attualmente l’esclusiva per PC, i preordini hanno fatto registrare un nuovo record. Borderlands 3 ha anche ottenuto un impressionante numero di visualizzazioni su Twitch, piazzandosi al primo posto della classifica dei giochi più visti nel giorno del lancio e rimanendo saldamente in top 5 in quelli successivi. Finora il gioco ha fatto registrare più di 14 milioni di ore di contenuti visualizzati; per fare un paragone, e anche tenendo debitamente in conto la minore diffusione di Twitch nel 2009, Borderlands 2 a oggi ne conta il doppio, ma per raggiungerle ha impiegato ben sette anni. È tuttavia vero che dopo il boom di visualizzazioni iniziale, il gioco negli ultimi giorni sembra aver perso quasi l’80% dei suoi spettatori e degli streamer, pur rimanendo tra i titoli più seguiti.
“Il lancio incredibile di Borderlands 3 è il risultato del duro lavoro e della lunga partnership che c’è tra Gearbox Software [lo sviluppatore del gioco, NdR] e 2K”, ha dichiarato il presidente di 2K David Ismailer. “Siamo immensamente grati a tutti coloro che hanno avuto un ruolo nel rendere la serie di Borderlands un fenomeno dello cultura pop a livello globale com’è oggi, e questo vale soprattutto per le centinaia di sviluppatori di Gearbox che hanno fatto di tutto ciò il lavoro della loro vita”.

Leggi anche