Home Arcade News

Borderlands 3 non segnerà la fine del franchise

Anche se porterà a conclusione diverse delle storie che si sono sviluppate nel corso degli anni nella serie, il terzo capitolo non metterà la parola fine all'amata saga

Borderlands 3 sarà disponibile a partire dal 13 settembre per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il gioco deve ancora uscire, anche se manca ormai poco, ma qualcuno già riflette sul post-Borderlands 3 e, nello specifico, su cosa ne sarà del franchise una volta che le varie sottotrame che seguiamo dal primo capitolo arriveranno a conclusione. Può esistere, infatti, un Borderlands senza Claptrap o Jack il Bello?

Secondo gli autori di Gearbox Software, Danny Homan e Sam Winkler, assolutamente sì e ci hanno tenuto ad assicurare ai microfoni di DualShockers che il terzo episodio non sarà di certo l’ultimo della serie.
Nel nuovo gioco “alcuni nodi verranno sciolti ma al contempo se ne presenteranno di nuovi”, ha spiegato Winkler, mentre Homan ha aggiunto: “C’è sempre spazio per nuove storie in Borderlands”.
Insomma, non c’è davvero motivo di farsi prendere dal panico. D’altronde se una serie funziona di solito è raro che venga abbandonata e il rischio semmai potrebbe essere quello di un eccessivo sfruttamento.
Nel frattempo poi, Gearbox ha anche pubblicato un nuovo trailer intitolato “The Borderlands Are Yours”, contraddistinto dal solito stile caciarone che caratterizza la serie. Potete ammirarlo qui in fondo.

Leggi anche