Home Arcade News

Baldur’s Gate 3 in ritardo

Il Covid-19 ha ripercussioni pesanti anche sul mondo del gaming e il nuovo e atteso gioco di ruolo di Larian Studios, purtroppo, non fa eccezione

Larian Studio ha confermato che il gioco uscirà in contemporanea su PC e Stadia, ma non è chiaro come verrà gestita la fase di early access in quest’ultimo caso.

Già c’era spasmodica attesa nei confronti del terzo capitolo della serie Baldur’s Gate, ma quando si sa che è Larian Studios a occuparsene i giocatori fremono per avere anche le più piccole briciole di novità. Questa, però, non farà loro troppo piacere.

I lavori sul titolo procedono, ma il Covid-19 ha costretto gli sviluppatori allo smart working, il che impatta inevitabilmente sui tempi di produzione. E così, dopo la versione PC di Death Stranding, oggi veniamo a sapere che anche Baldur’s Gate 3 subirà un po’ di ritardo. Non troppo, a occhio e croce, poiché ci si aspetta comunque l’uscita in Early Access, quindi di fatto in anteprima giocabile su Steam, per quest’anno.

La notizia arriva leggendo un’intervista a Swen Vincky, fondatore di Larian Studios, da parte del New York Times.

 

Leggi anche