Home Arcade News

A|X Armani Exchange entra ufficialmente nel mondo degli e-sport!

A|X Armani Exchange è il primo brand di moda a entrare nel settore e-sport, rafforzando così il suo posizionamento streetwear

In soli due anni Mkers si è affermato come uno dei migliori team italiani in giochi come Clash Royale , FIFA e MotoGP.

Mkers sarà ambasciatore globale della linea A|X Armani Exchange e vestirà nella stagione 2019/2020 una nuova divisa ufficiale, col brand dello sponsor, sui palchi delle più importanti competizioni videoludiche del mondo. Il team di eSport italiano annovera tra i suoi fondatori il cantante degli Zero Assoluto Thomas De Gasperi, e solo lo scorso mese si è aggiudicato il terzo posto nella seconda edizione di B Heroes, il programma di Sky Uno che premia le migliori startup innovative  in Italia.
Proprio in quella occasione, De Gasperi aveva sottolineato l’importanza degli sponsor e degli investitori del nostro Paese per aiutare a far crescere un sistema che non abbia bisogno di guardare all’estero per trovare un sostegno economico ma che sia, al contrario, in grado di competere con le grandi realtà straniere.

A|X Armani Exchange è il primo tra i brand di moda a investire nel settore degli eSport, dimostrando un forte interesse e una decisa attenzione alle nuove forme di comunicazione.
“Siamo orgogliosi di esser stati scelti per primi da un brand prestigioso come Armani Exchange”, ha dichiarato Paolo Cisaria, CEO di Mkers. “Ripaga degli sforzi sostenuti fino ad oggi e trasferisce grande credibilità non solo a noi e agli investitori che hanno creduto nel progetto, ma anche a tutto il settore e-sport italiano. Ora, la vera sfida sarà restituire risultati tangibili”.
“Unirci a un brand così importante è l’occasione per rafforzare il nostro percorso di internazionalizzazione, avviato già con l’acquisizione di grandi atleti di fama mondiale”, ha aggiunto Thomas De Gasperi.

Ad aprile Mkers ha annunciato che il pro-player sudcoreano Kim “Classic”” Doh Woo è entrato a far parte dell’organizzazione nel team di StarCraft II. Il ventisettenne originario di Seul ha all’attivo diverse vittorie tra cui quella recente all’ultimo GSL Super Tournament di quest’anno.

Per il team di esport le prospettive si fanno molto interessanti, senza contare che l’ingresso di Armani nel settore è visto come il definitivo salto di qualità del settore dello sport elettronico competitivo.

Leggi anche