Home Arcade News

Anthem: Bioware mette in pausa le espansioni per ripensare il gioco dalle basi

Le meccaniche di gameplay così come il sistema di progressione verranno riprogettati seguendo i feedback dei fan, ma non è chiaro quanto ci vorrà prima di vedere il nuovo Anthem

Non è la prima volta che un gioco online viene salvato in corsa dal suo creatore, ma nel caso di Anthem i rischi potrebbero quasi superare i vantaggi.

Che Anthem non sia stato il successo che tutti speravano è cosa nota. Penalizzato da uno sviluppo incostante poi chiuso in fretta e in furia, il gioco di ruolo multiplayer pubblicato da Electronic Arts e sviluppato da Bioware ha perso ben presto di fascino anche per i fan che lo attendevano con più ansia, e ora a popolare i suoi server è rimasta solo un’esigua base di irriducibili. Oggi, a un anno di distanza dall’uscita, sembra che Bioware non abbia nessuna intenzione di tirare i remi in barca e lasciare naufragare la sua creatura. Al contrario, ha deciso di mettersi di impegno per reinventarla.

In un messaggio pubblicato sul blog ufficiale della software house, il general manager Casey Hudson spiega di aver dato ascolto ai feedback dei giocatori, che in sostanza chiedono un’esperienza più ricca, duratura e con contenuti end-game più interessanti. Per questo motivo, gli sviluppatori di Bioware sono arrivati alla conclusione che «c’è ancora del lavoro fondamentale da fare per tirare fuori il pieno potenziale dell’esperienza, che necessiterà di una revisione sostanziale piuttosto che di un aggiornamento o un’espansione». Nei prossimi mesi quindi si concentreranno su una «riprogettazione a lungo termine» del gioco. Questa interesserà in particolare le meccaniche di base del gameplay, che verrà migliorato dall’aggiunta di «obbiettivi chiari, sfide stimolanti e ricompense importanti legate ai progressi».
Ci sarà anche un nuovo team dedicato ad occuparsi di testare le nuove meccaniche di gioco, e sembra che Bioware abbia davvero deciso di concentrare gran parte delle sue risorse per resuscitare il suo ambizioso progetto. Ogni medaglia però ha il suo rovescio, e quindi Anthem non riceverà più nuove stagioni o espansioni, ma solo aggiornamenti minori ed eventi stagionali, fino a quando il progetto di rinnovamento non sarà completato. Il problema è che, al momento, Bioware non ci dà nessuna indicazione su quanto tempo ci vorrà prima che questo accada.