Annunciato Homeworld 3: il progetto sta raccogliendo fondi su FIG | Rolling Stone Italia

Home Arcade News

Annunciato Homeworld 3: il progetto sta raccogliendo fondi su FIG

Gearbox Software e Blackbird Interactive hanno lanciato una campagna di crowdfunding per finanziare lo sviluppo del nuovo gioco

Il primo Homeworld è uscito nel 1999, seguito da un secondo capitolo nel 2003. L’ultimo episodio pubblicato è il prequel del 2016, Homworld: Deserts of Kharak.

Gearbox Software e Blackbird Interactive hanno annunciato al PAX West di Seattle Homeworld 3. Il gioco è ufficialmente in preproduzione ed è stata lanciata una campagna di crowdfunding tramite la piattaforma FIG per finanziarne lo sviluppo.
Gearbox, che ha acquistato la proprietà intellettuale della serie, sarà responsabile della pubblicazione mentre lo sviluppo vero e proprio è in mano a Blackbird, lo studio fondato da Rob Cunningham, il direttore artistico di Homeworld fin dai tempi di Relic Entertainment.
Era dal 2016 che questa amata serie fantascientifica di strategia in tempo reale non faceva parlare di sé. Il nuovo capitolo promette di essere un ritorno alle origini che riprenderà le fila della storia originale e i classici elementi RTS del genere ma arricchirà anche l’esperienza con nuovi combattimenti completamente in 3D. Le due compagnie dichiarano anche che si tratta del “progetto di sviluppo più aperto” nella storia di entrambe, riferendosi alla possibilità per gli utenti-finanziatori di interagire con il team al lavoro sul gioco con i loro feedback e suggerimenti.

A soli tre giorni dal lancio della campagna, Homeworld 3 ha già superato la notevole cifra di 450 mila dollari di finanziamento. La raccolta fondi si concluderà il 30 settembre mentre l’uscita del gioco è al momento prevista per il 2022.

Altre notizie su:  gearbox homeworld