Home Arcade News

Annunciato F1 2020

Arriva questa estate il nuovo capitolo della serie di Codemasters: tante novità ed edizioni speciali, per festeggiare il settantesimo anniversario della Formula 1

Trattandosi del gioco ufficiale, sono presenti tutte le auto, i piloti, le scuderie e ogni dettaglio della vera Formula 1.

Arriva come un fulmine a ciel sereno l’annuncio del prossimo titolo ufficiale di Formula 1. Se ne occuperà come da tradizione Codemasters e il titolo, ovviamente, sarà F1 2020. Uscirà il 10 luglio 2020 per PlayStation 4, Xbox One, PC e, novità, Google Stadia. 

Sebbene la Formula 1 sia ferma ai box a causa del Coronavirus, sulle piste elettroniche il campionato va avanti, proprio con F1 2019, quindi c’era un bel po’ di attesa per il nuovo titolo della serie. Titolo che, oltre a una corposa serie di migliorie grafiche, offre la nuova modalità “Il mio Team”, che permette di creare il proprio team di Formula 1 e farlo diventare, di fatto, l’undicesima scuderia partecipante alla competizione.

Tra le altre novità degne di nota, la possibilità di personalizzare la lunghezza della stagione, il ritorno del tanto desiderato split-screen, per giocare in due davanti al medesimo schermo; e tante opzioni di configurazione per rendere il gioco accessibile anche ai meno esperti.

E per festeggiare il settantesimo anniversario della Formula 1, due edizioni speciali: la Michael Schumache Deluxe Edition e la F1 Seventy Edition, con contenuti esclusivi.

“F1® 2020 promette di essere il nostro titolo più grande e innovativo fino ad oggi”, ha dichiarato Paul Jeal, F1®  Franchise Director presso Codemasters. “I nostri giocatori apprezzeranno una profondità di gioco ancora maggiore con l’introduzione della nuovissima funzione Il mio Team, insieme a tre lunghezze di stagione personalizzabili che consentono loro di scegliere le loro piste preferite. Nell’anno in cui Lewis Hamilton parteciperà al suo settimo campionato mondiale, celebriamo il più grande pilota di F1® di tutti i tempi con la Michael Schumacher Deluxe Edition, che sappiamo sarà molto gradita dalla nostra community. ”