Home Arcade News

Alleluia! Ecco il gioco che ci mette nei panni di Gesù

Annunciato il simulatore più in tema con le feste in arrivo: un’esperienza che promette di farci provare cosa significhi essere il figlio di Dio

Dal trailer si intuisce anche una discreta cura nella realizzazione del gioco, a dimostrare che gli sviluppatori non vogliono solo sfruttare il facile appeal dell’idea di base.

Prima o poi doveva succedere e non è un caso che la notizia arrivi proprio nel periodo prenatalizio: lo studio SimulaM e il publisher PlayWay hanno annunciato I am Jesus Christ, un gioco che ci mette nei panni di Gesù di Nazareth e che è stato presentato con un breve trailer pubblicato sulla sua nuova pagina Steam, e si tratta di un vero e proprio simulatore di divinità. La storia segue il Nuovo Testamento, dal battesimo di Gesù alla resurrezione, riproponendone ovviamente gli episodi più noti come le Nozze di Cana e l’Ultima cena. Per quanto riguarda lo stile di gioco, avremo un mondo aperto, la possibilità di fare miracoli (addirittura più di 30!), di pregare per ottenere i poteri dello Spirito Santo e di combattere contro le manifestazioni di Satana.

La descrizione del gioco su Steam sintetizza bene l’idea: «Avete mai sognato di essere come Lui? Una delle persone più privilegiate e potenti al mondo?», e ancora «Se ami i videogiochi potrai sperimentare il Suo percorso, le Sue sfide, le Sue sofferenze e il Suo potere!».
I am Jesus Christ al momento non ha ancora una data d’uscita, anche se sarebbe legittimo aspettarsi che arrivasse in tempo per Natale, o almeno per la Pasqua del prossimo anno.

Leggi anche