Home Arcade News

Al nuovo trailer di FFVII Remake non manca proprio niente: che figata

Evocazioni, minigiochi, Turks e perfino Don Corneo: Square Enix ha pubblicato un nuovo video del remake di Final Fantasy VII che ha fatto impazzire i fan

Da quanto visto finora pare che nel remake verrà ripercorso ogni momento del gioco originale.

Quando si rimette mano a una pietra miliare di un genere, che si tratti di videogiochi, film oppure canzoni, il rischio è sempre alto, e Final Fantasy VII è certamente uno dei capisaldi dei giochi di ruolo in stile giapponese. Non stupisce dunque che tutti siano un po’ sul chi vive in vista dell’uscita del remake del gioco il prossimo anno.
Con il nuovo trailer pubblicato in occasione dell’apertura del Tokyo Game Show di quest’anno, però, Square Enix sembra aver messo quasi tutti d’accordo mostrando una ricca carrellata di nuovi dettagli che denotano, su tutto, una grande fedeltà al materiale originale. Nel video compaiono per la prima volta alcune evocazioni storiche della serie, come Shiva e Ifrit, mentre utilizzano i loro attacchi distintivi in combattimento. Sempre nel corso di una battaglia succede una cosa che in pochi avrebbero pensato di vedere nel remake: Cloud viene trasformato in un rospo, con tanto di mini Buster Sword, dopo aver probabilmente subito un attacco che infligge lo status “Toad”. Viene poi accennata la parte iniziale della famosa missione del crossdressing, dove compaiono il famigerato boss mafioso Don Corneo e alcuni dei minigiochi che andavano completati per ottenere gli accessori necessari a far vestire Cloud da donna.

Insomma, quel che è evidente è che stavolta, diversamente a quanto era avvenuto negli spin-off come Advent Children, Square Enix ha deciso di non rinunciare a tutti quei momenti di leggerezza e a quel tipo di comicità, a volte anche grossolana, dell’epoca, nonostante non sia facile da far coesistere con gli standard odierni di una produzione di tale portata.
Intanto la data di uscita è sempre più vicina: la prima parte di Final Fantasy VII remake sarà infatti disponibile a partire dal 3 marzo del prossimo anno.

 

Leggi anche