Home Arcade Focus On

5 trucchi per migliorare in fretta a Fortnite

Trucchi per passare dall'essere un giocatore della prima ora, o del primo minuto, a cavarsela con disinvoltura senza perdere troppo tempo

La Season 2 di Fortnite è stata lanciata lo scorso febbraio.

Ok, ci sono tanti bei trucchi da utilizzare in Fortnite e alcuni li abbiamo trattati con dovizia di particolari. Ma volendo prendere il discorso proprio da un livello “basic”, esistono trucchi capaci di trasformare in fretta i meno esperti, o i più scarsi, in giocatore di livello sufficiente a non far brutte figure? Ne abbiamo provati un bel po’, arrivando a un’accurata selezione dei 10 trucchi per migliorare in fretta a Fortnite.

5. Impara a costruire

Costruire strutture è una delle caratteristiche peculiari in Fortnite, figurarsi se i designer del gioco non hanno ben pensato di renderla necessaria per trasformarsi in giocatori provetti. Il discorso è semplice: le strutture servono per difendersi e difendersi è il requisito essenziale per sopravvivere. 

4. Osserva e ascolta

Vale un po’ in tutti i giochi di questo tipo ma in Fortnite, che ha una grafica piuttosto semplice e molto funzionale, ti puoi accorgere più facilmente se un avversario, dove essersi avvicinato per farti fuori, fa retromarcia e si allontana. Il motivo per cui lo fa non può essere che uno: si rende conto di essere troppo debole o di avere un’arma scarsa. In questo caso, inseguilo. E fai attenzione all’audio: anche questo può essere di aiuto per “fiutare” gli spostamenti di un avversario.

3. Sfrutta l’area di training

Prima della partita, ti ritrovi in un’area dove prendere armi e fare un po’ di pratica. Approfittane, perché lanciarsi direttamente nel gioco è da incoscienti. Meglio, piuttosto, prendere la mano col sistema di controllo e, già che ci sei, migliorare le tue prestazioni da costruttore.

2. Replay

Questo è un errore che fa la maggior parte dei giocatori e che invece NON fanno i giocatori più abili. Quando muore il personaggio, e capita molto spesso, non ripartire subito a bomba, ma sfrutta il replay per vedere cosa è andato storto, quali sono stati i tuoi errori e quali invece le mosse indovinate dall’avversario.

1. Cambia dispositivo

Se dopo svariate sessioni di gioco non sei molto migliorato, forse dipende dal sistema di controllo della macchina che stai utilizzando: cambiala. Per esempio, molti giocatori non sanno raccapezzarsi a Fortnite col gamepad di PlayStation 4. Se non ti puoi permettere un PC decente, o lo trovi scomodo, ricorda che il gioco di Epic Games, anche se sembra paradossale, dà il meglio di sé su smartphone. Provalo lì, il miglioramento è garantito.

 

Altre notizie su:  epic games fortnite tip trick tricks trucchi