Home Arcade Focus On

5 trucchi per diventare un ottimo giocatore di Fifa 20

Una carrellata dei migliori trucchi per trasformare un giocatore della domenica in un giocatore serio di Fifa 20

Pronti a segnare di più e prenderne meno? 5 trucchi per rendervi più bravi, più in fretta.

Fifa 20, il gioco calcistico di EA Sports, è uno dei titoli più apprezzati in Italia. Giocato con continuità ed entusiasmo dal giorno del lancio, è uno dei passatempi preferiti dagli utenti anche in questi tempi di reclusione forzata a causa del Coronavirus. Ci sono, però, due modi di giocare a Fifa 20: saltuario e “pro”. Insomma, la differenza è tra giocare la partitella con leggerezza, spesso col risultato di non segnare nemmeno un gol e prenderne cinque, e impegnarsi per diventare dei giocatori di tutto rispetto. Ecco un po’ di trucchi utili per passare dalla partitella alla partitona. Per i comandi specifici, ovviamente, rifatevi al sistema di controllo della piattaforma che utilizzate, che si tratti di console o PC.

1. Timed Finishing

Si tratta di un tiro speciale che si effettua con due tocchi. Col primo date la potenza del tiro, il secondo cercate di farlo coincidere con la collisione tra piede e palla. Detto così è complicato e i primi tentativi andranno di certo a vuoto, ma con la pratica otterrete tiri molto più potenti e precisi, di fatto imparabili. Da imparare, anche col “trainer” di Fifa 20, per colpi di testa e tiri da fuori area.

2. Tiri filtranti

Rispetto alle precedenti edizioni sono meno devastanti, poiché tendono a spiazzare meno i giocatori avversari, ma è anche vero che i filtranti, in Fifa 20, sono molto più precisi e quasi sempre arrivano a un compagno. Non utilizzateli per passare palla all’ultimo attaccante e tentare la via del gol, ma sfruttateli per un passaggio smarcante a centrocampo: da lì, costruirete le migliori azioni da gol.

3. Contrattacco

Qualsiasi sia la tattica adoperata dal vostro avversario, a parte quelle più catenacciare in assoluto, sarà sempre fin troppo votata a spingere in avanti. E questo significa che i contropiedi, in Fifa 20, sono molto più letali che in passato. Per questo diventa necessario avere difese bene in pressing e impostare manovre veloci in attacco. 

4. Punizioni

Sono letali, ancor più rispetto alle precedenti edizioni, e in virtù di una cospicua varietà di tecniche. Tuttavia, non fatevi abbindolare da quelle coreografiche, come la “maledetta”. Le punizioni più efficaci rimangono sempre quelle curvate, giocando sulla rotazione impartita con la levetta destra.

5. Scivolate

I tackle sono molto più efficaci che in passato, quindi non limitatevi a “solleticare” l’avversario: andateci addosso in scivolata. L’importante è farlo con tempismo, per evitare cartellini e rigori. Per effettuare tackle efficaci senza rischi, cercate di eseguirli frontalmente sul giocatore che porta palla.

 

Leggi anche