Home Arcade

Epic compra Psyonix, piovono recensioni negative

La casa di sviluppo di uno dei più grandi successi della storia è stata acquisita dal publisher di Fortnite, che rafforza così il suo nuovo Epic Store

Rocket League è un successo di vendite a livello mondiale e vanta oltre 57 milioni di utenti registrati.

Psyonix entrerà a far parte della “famiglia di Epic Games”, come annunciato dallo stesso sviluppatore sul proprio sito web. L’acquisizione, i cui dettagli non sono stati ancora resi noti, sarà finalizzata tra fine maggio e inizio giugno ma nel frattempo gli utenti Steam di Rocket League hanno iniziato a manifestare il loro dissenso bombardando la pagina del gioco di recensioni negative. Il picco c’è stato nella giornata di giovedì 2 maggio, con oltre 1918 recensioni negative. Valve tuttavia è prontamente intervenuta a filtrare le recensioni non pertinenti affinché non inficino la media dei voti del gioco.

La protesta è nasce dal timore che Psyonix possa smettere in futuro di supportare il gioco su Steam, se non addirittura rimuoverlo del tutto per avvantaggiare Epic Store. Lo sviluppatore ha rassicurato che il gioco “rimane disponibile su Steam” continuando a ricevere “supporto costante” sulla piattaforma, e che l’acquisizione avrà il solo effetto di espandere la portata del gioco e potenziarne le risorse.