LIFE > ATTUALITÀ

«Bisogna sapersi godere la vita», ci siamo allenati con Nainggolan

A Trigoria, durante il primo allenamento con le nuove Nike Mercurial Vapor del Lightning Storm Pack, il tosto centrocampista della Roma racconta come essere sinceri faccia vincere le squadre

«Per me la squadra è come una famiglia. Se insultano un mio compagno lo difendo. Ma se ho da dire qualcosa agli altri compagni, la dico tranquillamente. Non sono finto, le squadre finte non vincono».

In un’intervista Radja Nainggolan riassume così il suo “personaggio” di calciatore grintoso, instancabile. Dice una statistica che nella scorsa stagione ha vinto più di 200 contrasti di gioco, quasi un record europeo. Twit-star riconosciuta fuori dal campo, anche per qualche discussione accesa coi tifosi, Radja ammette che qualche volta “lascia correre il dito” ma un battibecco ogni tanto fa bene a tutti.

«Mai stato uno casa-campo-casa», conclude. «Esco spesso, faccio shopping, vado a ballare, perché quando è il momento giusto bisogna sapersi anche godere la vita».

COMMENTA

comments powered by Disqus