Matteo Renzi canta Coez

Sull'account Instagram del Partito Democratico è apparso un video dove l'ex premier mostra il suo amore per 'La musica non c'è'

“Matteo Renzi nasce a Firenze nel gennaio 1975 e cresce a Rignano sull’Arno. Fin da giovanissimo vive l’esperienza scout, di cui si porterà dietro la voglia di giocare”, si apre così la biografia del politico toscano inserita sul sito ufficiale del Partito Democratico. Ecco, ora è necessario aggiornarla, inserendo un breve passaggio dedicato al suo rapporto con la musica indie, e soprattutto con Coez.

"E scusa se non parlo abbastanza, ma ho una scuola di danza nello stomaco". Il segretario @matteorenzi canta @coezofficial

Un post condiviso da Partito Democratico (@partitodemocratico) in data:

Da qualche ora, infatti, il web sta impazzendo dietro a un video pubblicato sul profilo Instagram ufficiale del PD, dove il segretario si abbandona in una performance corale di La musica non c’è insieme ad altri compagni di partito. Un po’ singolare la scelta del verso per la caption, “E scusa se non parlo abbastanza, ma ho una scuola di danza nello stomaco”, che messo sotto al video di un politico lascia un retrogusto un po’ strano. «Bellissima!», dice Renzi poco dopo essersi lamentato dei difetti di intonazione di uno dei colleghi. Magari sono le prove per un futuro da giudice di talent, o forse è solo la risposta a Salvini che canta De Andrè.