Queen Forever - Queen
Recensioni

Queen Forever
Queen


L’incontro del secolo avviene a Los Angeles nel 1983. I Queen si sono presi una pausa, Freddie Mercury compra casa a New York e se la spassa: un giorno va a trovare Michael Jackson e registra tre brani: State of Shock, Victory e There Must Be More to Life Than This.

Non c’è tempo di finirli, oppure non riescono a mettersi d’accordo, e la session sparisce. Fino a questa ennesima riesumazione dei Queen, in cui William Orbit remixa Freddie e Michael in There Must Be More to Life Than This.

Emozionante, ma la magia è un’altra: il vero inedito Let Me in Your Heart Again, con i Queen in studio in qualche momento del 1983 che suonano per divertirsi e Freddie in volo oltre il limite delle note. Basta questo per dare valore a Queen Forever, raccolta bizzarra dei brani più melodici della band.

I Queen hanno rappresentato il loro tempo, prima con il rock e poi con il pop. Ma è lontano da questi confini, nella pura ricerca melodica, che realizzano la loro ultima ambizione: guardare in faccia la fine, sapendo di essere già eterni.

Altre notizie su: