Una flotta di Fullback Cross nelle Langhe

Abbiamo messo alla prova il nuovo pick-up prodotto dalla Fiat (e scelto da Tony Cairoli come mezzo ufficiale) tra i vigneti e le strade tortuose del Piemonte

Piove fitto quando le nebbie delle Langhe vengono bucate dai fari a led di una flotta di Fullback Cross, il nuovo pick-up prodotto dalla Fiat e lanciato sul mercato l’11 e 12 novembre scorso. Torino è sparita negli specchi retrovisori dove si accendono lampioni gialli di mitologiche aree industriali e adesso i vigneti d’autunno si stendono a perdita d’occhio su colline che portano i nomi di Moscato e Barbaresco, srotolati in un’area che è dimora di grandi scrittori del passato come Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, oltre che sinonimo di gastronomia e operosità industriale.

Le strade tortuose delle Langhe sono il terreno naturale dove mettere alla prova il nuovo Fullback Cross, un mezzo che alla Fiat hanno definito built to escape, costruito per evadere.
«Perché se è vero che il pick-up si presta a una molteplicità di attività professionali» ha detto Stephane Gigou, Head of Brand di Fiat Professional Emea, «è altrettanto vero che non si vive di solo lavoro e le finiture decisamente urbane di Fullback sono lì a dimostrarlo. Noi vediamo Fullback come un compagno di lavoro affidabile ma anche come un complice per un lifestyle brillante e libero».

Al look sportivo di Fullback corrisponde un comportamento su strada di temperamento e l’impressione è che il pick-up dia il suo meglio quando viene guidato con carattere e passione. A questa vocazione dinamica corrisponde una buona dotazione di serie che comprende fari Bi-Xeno, luci di marcia diurna a LED, climatizzatore automatico dual-zone, cruise control, sedili e volante in pelle. I sedili anteriori sono inoltre riscaldati e la postazione lato guida è regolabile elettricamente. Il comfort è completato dal sistema di navigazione con touchscreen da 7”, la radio DAB, il CD/MP3, il Bluetooth e l’USB.

Pensato per il lavoro, per andare a surfare o a fare motocross, Fullback è stato scelto dal nove volte campione mondiale di MX Tony Cairoli come mezzo ufficiale, il pick-up segnala la sua predisposizione alla versatilità grazie ad un sistema di trazione molto completo che, forte di quattro diverse modalità, probabilmente rappresenta il vero punto di forza dell’esperienza Fullback Cross.
Nonostante le sue dimensioni generose, FC ha un diametro di sterzata di soli 5,9 metri e monta un motore turbodiesel in alluminio da 2,4 litri, 180 CV (133 kW) e 430 Nm di coppia a 2500rpm, a fasatura variabile. Disponibile con cambio manuale e automatico, Fullback Cross viene lanciato in modo “unificato” attraverso le reti Fiat e Fiat Professional al prezzo promozionale di 27.700 euro detax con un allestimento completo di tutto incluso il Pack Techno che comprende radio, navigatore, bloccaggio del differenziale posteriore e fari Bi-Xenon.