Guetta e Garrix in campo a Ibiza per TAG Heuer

Vecchia e nuova scuola a confronto. Ma con due top dj così l’hashtag è uno solo, sul campo, sott’acqua e dietro la consolle. A infierire le leggende del calcio spagnolo

Prendi un campo da calcetto e otto leggende del football spagnolo, da Fernando Morientes a Gaizka Mendieta. Aggiungi due super dj come David Guetta e il 20enne Martin Garrix in porta e il derby è servito. La sfida, che si è disputata in un’intensa giornata trascorsa a Ibiza, è finita nel migliore dei modi. A suon di beat, con un esclusivo dj set di Garrix. L’occasione: un evento speciale voluto dal patron di TAG Heuer, Jean-Claude Biver, che ha festeggiato la partnership con la Liga, il campionato spagnolo, di cui è sponsor.

La Casa ha una certa esperienza: prende già il tempo alla Premier League inglese e alla Bundesliga tedesca. In contemporanea, anche il lancio di un nuovo orologio, l’Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case. Le novità più evidenti sono la cassa rivestita in carburo di titanio e il cinturino in tessuto. È impermeabile e resiste a una pressione pari a quella che si sviluppa a 300 metri di profondità. Sul campo, sott’acqua e dietro la consolle l’hashtag è uno solo: #DontCrackUnderPressure.

David Guetta insieme a Michel Salgado, Gaizka Mendieta, Albert Luque e Aitor Ocio, rappresentati de La Liga spagnola per TAG Heuer

David Guetta insieme a Michel Salgado, Gaizka Mendieta, Albert Luque e Aitor Ocio, rappresentati de La Liga spagnola per TAG Heuer

Questo articolo è stato pubblicato su Rolling Stone di ottobre.
Potete leggere l’edizione digitale della rivista,
basta cliccare sulle icone che trovi qui sotto.
rolling-appstorerolling-googleplay