Una lingua mai sentita nel nuovo video degli XHU

La band italiana si è inventata un idioma tutto suo, con verbi aggettivi e nomi. Ascolta il secondo singolo "Welh"

Gli XHU sono la dimostrazione del fatto che si può sperimentare in ogni ambito, non solo quello musicale. Già, ma come fare, visto che comunque di musica si tratta? Tanto per cominciare, nessuno ha detto che anche il linguaggio verbale possa essere uno solo, associato a una nazione e comprensibile da altre persone.

La lingua Xhu infatti, da cui prende il nome anche il progetto, è un idioma del tutto inventato, inedito e Welh, come il titolo del video in anteprima che abbiamo oggi, è una di queste parole esotiche. Sulle prime potrebbero ricordare l’inglese, ma ben presto ci si rende conto che inglese non è.

Quanto al brano, parliamo di una ballad sognante con contro canti e pianoforti a scandire un ritmo deciso ma placido. Il singolo è il secondo in assoluto, dopo Nhenve uscito a maggio. Visitate il sito ufficiale della band per saperne di più, specie se vi interessate di linguistica.