MUSICA / News

Tornano gli ‘N Sync

Secondo Lance Bass, la boyband da 70 milioni di dischi sarebbe pronta a riformarsi quest'anno. Ecco perché

di

Siamo solo a febbraio ma, musicalmente parlando, avremo molti motivi per ricordare il 2017. Dall’ultimo concerto di sempre dei Black Sabbath, al trionfo di Adele ai Grammy passando per la reunion dei Blondie e degli N’Sync. Avete letto bene: Lance Bass, JC Chasez, Joey Fatone, Chris Kirkpatrick e Justin Timberlake stanno per tornare sul palco, insieme. I cinque non si vedono insieme dal 2013, quando i membri secondari (perdonate la definizione) raggiunsero quello famoso sul palco dei VMAs.

A dare la notizia è stato Lance Bass, che ha annunciato che la band sta discutendo su qualche progetto, in vista anche dell’inserimento della loro stella sulla Hollywood Walk Of Fame: «Stiamo facendo delle cose insieme, ma non so se posso ancora parlarne». Bass ha poi aggiunto: «Sicuramente ci sarà una riedizione fighissima del nostro album di Natale. Sono passati vent’anni!»

Un sacco di tempo, ed è giusto festeggiare. Che sia un concerto, una riedizione di materiale vecchiotto o qualsiasi altra cosa, sarà comunque meglio di quel film in cui alcuni di loro (in compagnia dei Backtreet Boys Nick Carter, AJ McLean e Howie Dorough), cercavano di salvare il pianeta da un attacco zombie. Assolutamente da vedere.

Gli ‘N Sync non registrano nuovo materiale dal 2002, e solo qualche settimana fa Justin aveva finalmente parlato dei reali motivi per cui aveva lasciato la band: «Eravamo nel bel mezzo di un tour negli stadi e mi sono semplicemente reso conto che la cosa era troppo grande per me. Quella che era iniziata come una lotta a palle di neve stava diventando una valanga. E soprattutto, ormai la cosa mi stava stretta». Attendiamo news sul comeback, nel frattempo:

Altre notizie su: