Radiohead, il nuovo video è claustrofobico

E c'è Thom Yorke chiuso in ascensore per l'eternità

Il povero Thom Yorke ha una faccia davvero sconvolta nel nuovo video dei Radiohead, dove rimane chiuso in ascensore per l’eternità. Il concept è preso direttamente dal testo del brano, Lift, uno degli extra dell’edizione speciale di OK Computer, OKNOTOK. “This is the place, sit down, you’re safe now”, canta Yorke nel pezzo. “You’ve been stuck in a lift / We’ve been trying to reach you”.

Il frontman, nel video, è bloccato in questo ascensore armato di buste di plastica e cappottone anti-inverno: ha un’espressione dispersa e fissa il pavimento. Ogni tanto qualcuno passa a fargli un po’ di compagnia, ma la macchina da presa si concentra quasi esclusivamente sulla sua solitudine.

Lift fa parte del repertorio della band dal ’96, ma è stata esclusa dalla scaletta originale di OK Computer. «Lift, Man-o-War e I Promise… quelli dell’etichetta erano felicissimi di quei pezzi», ha detto Philip Selway. «E noi li abbiamo tolti dall’album. Si sarà incazzata un sacco di gente».

Leggi anche:
Altre notizie su: