M¥SS KETA, Riva e Populous ti portano a gratis negli anni Ottanta

Questa è la storia di come è nata "XANANAS 80", il remix in chiave Prima Repubblica che oggi abbiamo in free download

La storia di Xananas 80—come ogni storia degli anni Ottanta che si rispetti—ha un inizio, uno svolgimento in cui si finisce inevitabilmente a casa di Gigi Sabani in Costa Smeralda e un lieto fine. Magari uno di quelli dove tutti esultano mentre sui titoli di coda parte un pezzo dei Def Leppard.

Fatto sta che, per raccontarvi la storia del singolo in anteprima e free download qui sotto, il modo migliore è stato lasciare che fossero i protagonisti a parlare, in caps lock ovviamente. “ERANO I MAGNIFICI ANNI ’80 E IL BOOM ECONOMICO CI SORRIDEVA, PROPRIO COME FACEVA CARMEN RUSSO DURANTE LE SUE SPLENDIDE TELEVENDITE” racconta Myss Keta, oscura orchestratrice e sensual Godiva a cavallo di un Fantic che per prima insieme a Populous ha sintetizzato in laboratorio il frutto definitivo: metà tropicale e metà benzodiazepina. “TRASCORREVAMO SOLITAMENTE LE NOSTRI ESTATI IN COSTA SMERALDA, SULLO YACHT DI MARCO BALESTRI, FACENDO LA SPOLA CON LA VILLA MAGNIFICA CHE GIGI SABANI CI OFFRIVA PER I NOSTRI SOGGIORNI.”

“UN’ESTATE PERÒ, E PARLO DI QUELLA CALDA ESTATE CHE TUTTI RICORDIAMO, CI ARRIVA UN’ILLUMINAZIONE: PERCHÉ NON FARE COME CI DICEVA MARCO BELLAVIA, E ANDARE A TRASCORRERE LE NOSTRE VACANZE SULLA RIVIERA ROMAGNOLA, TRA MARE E DISCOTECHE? CI DIRIGGEMMO LÌ IN ELICOTTERO. LE FESTE ERANO ARDITE E CALIENTI E IL MARE CI RINFRESCAVA. UNA SERA ERAVAMO OSPITI A CENA DA EDWIGE FENECH, CHE CI CONVINSE AD ANDARE A BALLARE ALLA BAIA IMPERIALE: QUELLA SERA AVREBBE SUONATO DANIELE BALDELLI. L’INNAMORAMENTO FU ISTANTANEO! IO, RIVA E POPULOUS LO CAPIMMO IMMEDIATAMENTE: L’ITALO DISCO SAREBBE STATA LA NOSTRA FUTURA OSSESSIONE.”

Si spiega quindi la mise sberluccicante di paillettes che prende questa nuova versione del singolo tratto dall’ultimo EP di KETA, CARPACCIO GHIACCIATO. Si deve a Riva il merito di aver estratto dal cilindro una Oberheim DMX e di aver chiesto a un Umberto Smaila su di giri dopo una puntata di Colpo Grosso di suonare il sassofono. È un remix in chiave “estati della Prima Repubblica” che in queste giornate uggiose di gennaio accogliamo con gioia. Come quando tiri fuori il portafoglio per prendere un drink e di colpo ti si para davanti la scritta “Open Bar”.

“PER QUESTO DURANTE L’AFTER CHE NE SEGUÌ CI CHIUDEMMO DENTRO UNA CABINA DEL BAGNO MARIO DI IGEA MARINA, PER REGISTRARE XANANAS 80” conclude la ragazza con l’occhiale da sera. “ED È PROPRIO QUELLA LA VERSIONE CHE DOPO ANNI DI RICERCHE SIAMO RIUSCITI A RITROVARE E CHE CONSEGNIAMO CON GIOIA A TUTTI VOI, PER FARVI RIVIVERE, ANCHE SOLO PER UN ATTIMO, QUELLA CALDISSIMA ESTATE DEGLI ANNI ’80.”