MUSICA / News

L’ultimo concerto dei Black Sabbath diventerà un film

'The End of the End' unirà riprese del concerto e del backstage in un documentario che verrà proiettato in alcuni cinema selezionati
black sabbath end film

L’ultimo trionfale concerto della carriera dei Black Sabbath diventerà un documentario che si intitolerà The End of the End. Il film verrà proiettato in 1500 cinema di tutto il mondo il 28 settembre. I biglietti sono in vendita sul sito ufficiale del progetto: per il momento non sono previste proiezioni italiane, ma potete fare richiesta attraverso un form apposito.

The End of the End documenta il concerto che la band ha suonato il 4 febbraio nella Genting Arena della loro città natale Birmingham. Il regista Dick Carruthers (già al lavoro con Led Zeppelin e Imagine Dragons) ha girato anche alcune scene nel backstage e in studio, così da poter inserire nel documentario anche le canzoni escluse dalla scaletta del concerto.

«Tornare a casa dopo tutti questi anni è stato davvero speciale», hanno scritto i Black Sabbath in un breve comunicato. «Non è stato facile salutare i nostri fan, sono stati davvero fedeli. Durante i primi anni della nostra carriera non osavamo neanche sognare una cosa del genere: siamo tornati qui, 49 anni dopo, per suonare il nostro ultimo concerto davanti al pubblico di casa».

Ozzy Osbourne si era detto dispiaciuto di non poter suonare con Billy Ward, uno dei fondatori della band, ma alla fine ha dichiarato di essere felice di «concludere tutto con gioia». «Quello di Birmingham è sicuramente l’ultimo», ha detto. «Non cambieremo idea tra qualche anno, non rilasceremo le solite dichiarazioni tipo “torniamo solo perché ce l’hanno chiesto i fan”… i Black Sabbath hanno giocato al gatto e al topo per troppo tempo».

Altre notizie su: