“La fine dei vent’anni”: Motta in acustico per Rolling Stone

Il cantautore è venuto a trovarci in Viale Richard per farci ascoltare live la title track del suo nuovo album

Dopo oltre 80 concerti Francesco Motta si prepara alla data di chiusura del suo tour, in arrivo il primo aprile all’Alcatraz di Milano: insieme a lui Giorgio Canali, Andrea Appino degli Zen Circus, Nada e i Criminal Jokers, ovvero la band con cui Motta ha esordito e inciso i primi lavori.

In esclusiva per Rolling Stone, il cantautore presenta La fine dei vent’anni, la title track del suo disco d’esordio, uno degli album più di successo del 2016 (finito nella nostra Top 10 di fine anno).

“È forse il brano a cui sono più affezionato. Parla di un’amicizia e della fine di un’adolescenza che lascia spazio a un nuovo modo di stare bene. È l’unico pezzo che è stato scritto in casa dei miei genitori a Livorno”, aveva detto lo stesso Motta della traccia.

Altre notizie su: