Jack White, il nuovo album è pronto

«Sto facendo gli ultimi ritocchi, poi lo potrò finalmente ascoltare da solo»

Si avvicina sempre di più l’uscita del nuovo album solista di Jack White. Il chitarrista ha approfittato della partecipazione alla conferenza Making Vinyl, a Detroit, per raccontare lo stato dei lavori del seguito di Lazaretto: «Sto facendo gli ultimi ritocchi, è praticamente pronto», ha detto.

«È un disco bizzarro. Una volta finite le registrazioni lo lascerò riposare un po’, poi lo ascolterò finalmente da solo. Aspetto di farlo da un bel po’», ha concluso White. L’ultima volta che ha parlato del suo album è stato qualche mese fa, quando ha spiegato al New York Times che cercava di «scrivere canzoni cercando di non farmi sentire nemmeno dal mio vicino. Volevo fare tutto nella mia testa, suonare il meno possibile, come faceva Michael Jackson».

Jack White nel suo negozio di dischi

Jack White nel suo negozio di dischi

Durante il suo intervento alla conferenza, inoltre, il chitarrista ha detto la sua sulla rinascita del vinile: «La gente è stanca di tutta questa musica invisibile. La resurrezione di questo formato è dovuta alla riverenza, all’amore per la musica. I vinili sono di nuovo importanti perché c’è chi vuole sedersi e ascoltare con attenzione, soprattutto in un mondo dove guardiamo lo smartphone ogni cinque secondi. La nostalgia non c’entra niente»

Leggi anche: