In anteprima ‘La legge di Murphy’, il video d’esordio di Cimini

Svelato il mistero: dopo gli spoiler di artisti come Brunori, Ex Otago e Lo Stato Sociale, esce oggi il primo singolo del nuovo acquisto di casa Garrincha Dischi

Svelato il mistero delle ultime settimane, dopo che alcuni dei nomi più in vista della scena indie italiana avevano condiviso alcune immagine che li ritraevano con in mano un cartello con su scritto La legge di Murphy è più forte di me.

S’intitola proprio La legge di Murphy il primo singolo di Cimini, artista di casa Garrincha Dischi, etichetta – fra gli altri – di artisti come Ex-Otago e Lo Stato Sociale. Non è un caso, infatti, che proprio i ragazzi della band bolognese siano fra i volti protagonisti del video diretto Davide Spina, anche se i riflettori sono tutti per l’uomo banana interpretato da Renato Avallone, attore del Terzo Segreto di Satira.

Con La legge di Murphy Cimini racconta la sensazione di trovarsi sempre nel posto sbagliato e dalla consapevolezza che “se qualcosa può andare storto, lo farà”, uno stato d’animo su cui appoggiarsi quando ci si ritrova di fronte alle proprie sfighe quotidiane. Nella clip, il testo è ‘incarnato’ proprio dall’uomo banana, diverso in un mondo di persone tutte uguali dove, qualunque cosa faccia è destinata ad andare per il verso sbalgiato