I Red Hot Chili Peppers si stanno per ritirare?

Chad Smith, il batterista della band, ha rilasciato una dichiarazione che ha mandato nel panico i fan. Ecco cosa ha detto

I Red Hot Chili Peppers. Foto di SNAPPER/Bauer-Griffin / IPA


Il primo album (omonimo) dei Red Hot Chili Peppers è uscito nel 1984, 33 anni fa. È passato tanto tempo e la band ne ha davvero viste di tutti i colori, ma è sempre tornata sul palco a suonare. Purtroppo, però, anche i musicisti più indomabili prima o poi smettono, e sembra che questo sia il caso dei Red Hot, almeno per quanto riguarda i concerti.

«Eravamo nel tour bus e Flea ha detto: “Per quanto tempo pensi che dovremmo… non pensi che forse sarebbe il caso di smettere?”», ha detto Chad Smith durante un’intervista con Eddie Trunk. «Io… non sapevo come rispondere! Voglio ancora fare dischi, amo suonare, ma la vita in tour… Non so per quanto riusciremo a continuare».

Il peso dell’età inizia a farsi sentire anche per la band, ma l’eventuale ritiro riguarderebbe solo l’attività dal vivo: «Tre di noi hanno 54 anni. Non penso che riusciremo a fare questi lunghi tour ancora per molto. Abbiamo le nostre famiglie e dobbiamo pensare alle nostre priorità. Siamo molto grati ai nostri fan, non so cosa succederà in futuro».

Altre notizie su: