I Radiohead hanno accusato Lana Del Rey di aver copiato ‘Creep’

'Get Free' dell'ultimo album della popstar di 'Born To Die' sarebbe uguale al classico di 'Pablo Honey'. Ma il brano della band di Thom Yorke è già stato al centro di una causa legale

Secondo i legali dei Radiohead, Get Free, uno dei brani dell’ultimo album di Lana Del Rey, sarebbe un plagio di Creep, il classico di Pablo Honey. La notizia è circolata online negli ultimi giorni, e la conferma è arrivata direttamente da Lana Del Rey: «È tutto vero, la causa esiste», ha scritto la popstar su Twitter.

Secondo il Sun le parti hanno cercato un accordo per mesi, ma tutti i tentativi di mediazione sono falliti. «La mia canzone non è ispirata a Creep, ma i Radiohead sono convinti che sia così e mi hanno chiesto il 100% dei diritti. Ho offerto fino al 40% negli ultimi mesi, ma hanno sempre rifiutato. I loro avvocati sono implacabili, e risolveremo tutto in tribunale».

Fa un po’ sorridere, però, leggere che i Radiohead siano disposti ad andare in tribunale per difendere la paternità di un brano che – nonostante sia uno dei più noti della loro discografia – è stato al centro di una vicenda assolutamente identica. La melodia di Creep, infatti, è quasi identica a quella di The Air That I Breathe degli Hollies, e gli autori del brano – Albert Hammond e Mike Hazelwood – hanno chiesto ai Radiohead la stessa cosa che la band di Thom Yorke pretende da Lana Del Rey.

All’epoca, però, le parti si accordarono in privato, senza arrivare allo scontro in aula. Hammond e Hazelwood, infatti, si accontentarono di apparire come co-autori e ricevere parte dei proventi, non il 100%.

Leggi anche: