I Green Day contro gli elettori di Trump

«Non ascoltare i miei cazzo di dischi», ha detto Billie Joe Armstrong a un fan su Instagram

Green Day, Foto IPA


Billie Joe Armstrong, il frontman dei Green Day, si è messo a litigare su Instagram con un elettore di Donald Trump. Tutto è nato dal tweet di Trump sul “bottone nucleare” più grosso di quello di Kim Jong-Un. Armstrong ha postato uno screen del tweet con il seguente commento: «Non fa ridere. Il nostro presidente si comporta come un ubriacone folle, minaccia di uccidere innocenti con una guerra nucleare».

«Trump è malato e inadatto a ricoprire la carica di Presidente. Non importa se sei conservatore o meno, dobbiamo fermarlo». Un fan della band, poi, ha scritto che il suo commento non avrebbe cambiato nulla, e Armstrong ha risposto per le rime: «Vai a farti fottere, stupido pezzo di merda. Stai lontano dal mio account Instagram e non ascoltare i miei cazzo di dischi. Non ho nessun problema a mandare al diavolo ignoranti come te. E questo vale per tutti quelli d’accordo con te».

Leggi anche: