I Doors festeggiano i 50 anni a Los Angeles

Il 4 gennaio sarà proclamato "Doors Day", con tanto di cerimonia ufficiale

I Doors celebreranno il loro 50esimo anniversario con una speciale cerimonia a Los Angelese e il 4 gennaio diventerà ufficialmente il “Day of the Doors”.

L’evento si svolgerà in zona Pacific and Windward Avenues, vicino a Venice Beach, dove tutto è cominciato. Il chitarrista Robby Krieger a il batterista John Densmore saranno presenti, così come i familiari di Ray Manzarek e Jim Morrison. All proclamazione sarà presente anche Mike Bonin, membro del consiglio della città di Los Angeles.

«Siamo molto felici di festeggiare dove abbiamo iniziato» ha detto Densmore in un comunicato.

Mentre i the Doors hanno scelto di festeggiare il loro compleanno il 4 gennaio, lo stesso giorno del 1967 usciva il disco omonimo, il gruppo si formò invece nel 1965. All’inizio dell’anno la band ha pubblicato un box set, London Fog 1966, con all’interno tutte le prime registrazioni. Il titolo è dedicato al club dove i Doors fecero un residency nel gennaio 1966.

«Il palco era altissimo, serviva una maschera per l’ossigeno» disse Densmore a proposito del London Fog in una intervista con Rolling Stone. «Avevo paura che Jim potesse cadere, c’erano tutte queste corde intorno per fare in modo che non succedesse. Assurdo. Dall’altra parte invece c’era una gabbia con Rhonda Layne, la go-go girl. Era un po’ sovrappeso e aveva una minigonna. Non sapeva assolutamente come ballare sulle note di The End. Come puoi ballare il twist su The End