Gli Stearica compiono 20 anni. Ascolta il nuovo pezzo in anteprima

Il trio torinese ha suonato 20 anni di carriera in 20 minuti e dovreste seriamente sentirlo
Foto di Luigi De Palma

Foto di Luigi De Palma


Oggi festeggiamo i 20 anni di una band che ci piace molto, gli Stearica. E nonostante il compleanno sia del trio torinese composto da Davide, Francesco e Luca, il regalo ce lo hanno fatto loro dandoci in anteprima streaming qui sotto un nuovo, imponente brano che si chiama molto intuitivamente 20YRS.

20 anni passati ad arredare di droni, noise, psych e shoegaze una penombra rigorosamente strumentale, dove gli Stearica, nati fra i banchi del liceo, si sono sempre mossi agilmente come topi in un fienile. Non bastasse la cifra tonda, i tre hanno deciso di insistere dantescamente sulla numerologia del pezzo celebrativo, sfornando una pièce che dura esattamente 20 minuti e 20 secondi.

Ascoltare 20YRS quindi è un po’ come ripercorrere un’odissea iniziata per gioco nel 1997 e finita per essere una delle cose migliori che Davide, Francesco e Luca potessero fare nella loro vita. Ad aggiungere elementi inusuali, giusto per concedersi qualche libertà in più per un’occasione speciale, hanno partecipato al brano anche il sax di Eros Giuggia (I Fasti/Mulbö) e la voce di Franz Goria dei Fluxus.

E dove c’è una nuova release, di solito c’è anche un tour, per quanto ristretto. Partiti da Copenhagen a inizio novembre, i ragazzi sono poi finiti nella loro Torino in una serata insieme a Scott McCloud dei Girls Against Boys e Damo Suzuki dei CAN, per poi terminare il mini giro europeo a Londra, il 25 di questo mese all’Electrowerkz.

20YRS esce ufficialmente il 24 novembre per Monotreme Records in digitale ma con la possibilità di aggiungere al carrello un poster—serigrafato a mano dai Malleus e limitato a 100 esemplari—che sembra un’affissione Liberty ma reinterpretata in chiave satanista. Insomma, una figata.

Il poster serigrafato a mano dai Malleus

Il poster serigrafato a mano dai Malleus