Gli Smashing Pumpkins torneranno con la formazione originale?

Il batterista Jimmy Chamberlin ha rilasciato una dichiarazione sospetta: la band al completo potrebbe tornare nel 2018

Jimmy Chamberlin, lo storico batterista degli Smashing Pumpkins, ha rilasciato un paio di dichiarazioni-bomba. Intervistato da WGN Radio, Chamberlin ha commentato quello che aveva detto qualche tempo fa Billy Corgan a proposito di una reunion della band: «Abbiamo parlato di riunirci per qualche concerto l’anno prossimo. Qualcuno mi ha chiesto: “Come si fa a organizzare una cosa del genere?”. Beh, è come mettere su i Grumpy Old Men 3, solo che oltre agli anziani scorbutici c’è anche una donna».

Il batterista, poi, ha parlato del suo rapporto difficile con Corgan: «Le due ore in cui suoniamo insieme sono le più belle del mondo. Durante il resto della giornata, invece… diciamo che lui ha le sue opinioni e io le mie. Ma non è importante, ormai siamo grandi e vaccinati, non credi?».

Gli Smashing Pumpkins non suonano con la formazione originale dal 1999. Billy Corgan, intervistato da una radio di Chicago, aveva detto: «Ci sono buone possibilità che io torni a suonare con James Iha (il chitarrista non aveva partecipato alla reunion del 2007, ndr). Ne stiamo parlando, vedremo». Il frontman, comunque, non ha smentito (anzi) il possibile ritorno della formazione originale: «Noi vogliamo suonare, è il mondo che è cambiato, e neanche poco. Se lo faremo sarà per rendere tutti felici, di sicuro non è quello che voglio fare per il prossimo decennio».