È morto Johnny Hallyday, l’Elvis dei francesi

L'uomo che portò il rock in Francia negli anni Sessanta si è spento a 74 anni, dopo una lunga malattia

Johnny Hallyday, icona pop francese, è morto la scorsa notte all’età di 74 anni. Per i nostri cugini d’oltralpe era una vera icona, una via di mezzo fra Elvis Presley e Vasco Rossi.

Da tempo il cantante, nato Jean-Philippe Smet, lottava contro un cancro ai polmoni, che ha avuto il sopravvento qualche ora fa. In tutta la sua lunga carriera (oltre 50 anni) Hallyday ha venduto 110 milioni di dischi in tutto il mondo, facendo da colonna sonora a più generazioni di innamorati.

“Johnny Hallyday ci ha lasciato. Scrivo queste parole senza crederci. Eppure è la verità. Il mio uomo non è più con noi” ha scritto la moglie Laeticia. “ci ha lasciato stanotte proprio come ha vissuto la propria vita, con coraggio e dignità.”