C’è un coccodrillo preistorico che si chiama come il frontman dei Motörhead

Alcuni scienziati hanno deciso di “dedicare” il Lemmysuchus obtusidens alla memoria di Lemmy

164 milioni di anni fa sulla terra c’era un coccodrillo preistorico molto pericoloso, «uno dei predatori più grandi dell’epoca», dice Lorna Steel, curatrice del London Natural History Museum e ideatrice, insieme a Michela M. Johnson, dell’operazione “Lemmy Preistorico”.

Si, perché il frontman dei Motörhead – scomparso alla fine del 2015 – ora ha un mostro dell’antichità tutto suo, il Lemmysuchus obtusidens (che potete ammirare nella riproduzione poco sopra). «Siamo sicuri che gli avrebbe dedicato un brindisi, il Lemmysuchus era una delle creature più pericolose che abbiano mai abitato la Terra», dice sicura la curatrice. E ha ragione, non si dice mai di no a un brindisi per Lemmy.