MUSICA / News

‘Stelle Marine’, l’anteprima del nuovo disco de Le luci della centrale elettrica

Dopo l'annuncio di tournée, tracklist e copertina mancava solo un pezzo apripista per il nuovo album del cantautore ferrarese Vasco Brondi, in uscita il 3 marzo

Attraverso la pagina Facebook di Vasco Brondi, ovvero Le luci della centrale elettrica, è stato lanciato il primo anticipo da Terra. Il nuovo album del cantautore ferrarese, prodotto assieme a Federico Dragogna dei Ministri, è in uscita il 3 marzo.

La canzone si intitola Stelle Marine ed è stata presentata così: «È una città vista dall’alto, una città moderna che prima o poi sarà una città antichissima. Dentro ci sono gli insulti e le preghiere, dei canti allegri e struggenti, gli interessi dell’Eni, il cielo dipinto di blu metallizzato, chi si salva camminando sulle acque del Mediterraneo, la sabbia del Sahara che a volte ritroviamo sul parabrezza della macchina dopo che ha piovuto. La 90 che è la circolare esterna, l’autobus che prendevo appena arrivato a Milano sette otto anni fa sentendomi molto solo e molto contento di essere lì. Più che un singolo un’apripista, la settimana prossima uscirà un’altra canzone e quella dopo un’altra ancora».

La tracklist di Terra, in uscita il 3 marzo:

L’idea dell’artwork nasce da un’opera d’arte di Ugo Rondinone, intitolata Seven Magic Mountains, e costruita nel deserto del Navada. Vista per la prima volta su Internet, il cantautore ha immediatamente accostato quelle pietre fosforescenti accatastate l’una sull’altra al sentimento delle nuove canzoni su cui era al lavoro. La fotografia usata per l’album, invece, è stata realizzata da Gianfranco Gorgoni, fotografo italiano trasferitosi negli anni sessanta a New York e la cui macchina immortalò Hendrix a Woodstock.

Terra è il quarto disco di inediti firmato Le luci della centrale elettrica dopo Canzoni da spiaggia deturpata (2008), Per ora noi la chiameremo felicità (2010) e Costellazioni (2013). L’album verrà pubblicato nel formato speciale a forma di libro che, oltre al cd, conterrà anche il diario di lavorazione, intitolato La grandiosa autostrada dei ripensamenti: «Un diario di viaggio e di divagazioni dell’anno e mezzo di scrittura e degli ultimi tre mesi di registrazioni in studio», ha scritto Brondi.

All’uscita dell’album seguirà un tour di cui qui sotto trovate tutte le date.

16/03 – FONTANAFREDDA (PN) – ASTRO CLUB (data zero)
17/03 – CESENA – VIDIA
23/03 – TORINO – HIROSHIMA MON AMOUR
24/03 – RONCADE (TV) – NEW AGE
31/03 – NAPOLI – DUEL BEAT
07/04 – ROMA – ATLANTICO
08/04 – SENIGALLIA (AN) – MAMAMIA
13/04 – MILANO – ALCATRAZ
15/04 – PERUGIA – URBAN
16/04 – GROTTAMMARE (AP) – CONTAINER
17/04 – MOLFETTA – EREMO CLUB
21/04 – BOLOGNA – ESTRAGON
23/04 – GENOVA – SUPERNOVA
27/04 – TRENTO – SANBAPOLIS
28/04 – FIRENZE – OBIHALL