Ascolta in anteprima il nuovo album dei Julie’s Haircut

Con "Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin" torna una delle band più ricercate e coraggiose della scena italiana: «Se c’è un senso nella musica psichedelica è sempre stato quello dell’avventurarsi senza una rete di protezione»
Julie'Haircut, foto di Ilaria Magliocchetti

Julie'Haircut, foto di Ilaria Magliocchetti


I Julie’s Haircut sono tornati con un nuovo album, il loro settimo in studio, intitolato Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin, un disco ricercato e carico dei colori eccentrici cui il sound della bandi ha ormai abituato il suo pubblico, grazie a un metodo compositivo incentrato sull’improvvisazione, capace di superare generi e riferimenti sonori.

«In effetti non ‘scriviamo’ più canzoni, non nel senso abituale del termine», spiegano Julie’s Haircut. «È un processo più simile a quello che Teo Macero applicava alle registrazioni di Miles Davis: improvvisare liberamente in studio per poi ‘scovare’ la canzone nelle registrazioni, rifinendola fino alla sua forma definitiva. Anche i Can – il cui ex cantante Damo Suzuki è un caro amico della band e con cui hanno collaborato diverse volte – utilizzavano un metodo simile… Per la musica che facciamo, in Italia siamo sempre stati considerati un corpo estraneo».

Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin è un disco costruito su ripetizioni estatiche, tra esplosioni e paesaggi sonori ipnotici frammentati da testi che si rifanno a un immaginario psichedelico. Otto brani in cui si armonizzano contrasti, tra il fuoco delle chitarre e il piano elettrico, tra fiati e sintetizzatori analogici.

Coprodotto dalla band insieme a Bruno Germano e al team della Rocket Recordings, Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin è stato registrato con il supporto della nuova arrivata Laura Agnusdei ai sassofoni e, per la prima volta in sette anni, il ritorno del membro fondatore Laura Storchi alla voce nella conclusiva Koan. «Se c’è un senso nella musica psichedelica – affermano i Julie’s Haircut – è sempre stato quello dell’avventurarsi senza una rete di protezione». Ecco per voi in anteprima Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin.

1.Zukunft
2.The Fire Sermon
3.Orpheus Rising
4.Deluge
5.Salting Traces
6.Cycles
7.Gathering Light
8.Koan

Ecco le date del tour con cui i Julie’s Haircut porteranno il loro Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin sui palchi italiani e europei

3 marzo 2017 – Bologna – Locomotiv Club
9 marzo 2017 – Milano – Biko
11 marzo 2017 – Arezzo – Karemaski
12 marzo 2017 – Padova – Mame
24 marzo 2017 – Torino – Spazio 211
31 marzo 2017 – Roma – Monk Club
1 aprile 2017 – Caserta – Smav
8 aprile 2017 – Firenze – Glue
29 aprile 2017 – Carpi – Mattatoio
6 maggio 2017 – Nuremberg (DE) – Z-Bar
9 maggio 2017 – Paris (FR) – Supersonic
10 maggio 2017 – London (UK) – London Fields Brewhouse

Altre notizie su: