La nuova personale di L’Atlas arriva a Milano

Wunderkammen ospiterà 'Cryptograms', la nuova misteriosa personale dell'artista francese, fino al 21 dicembre

L’Atlas, uno degli autori di arte urbana più riconosciuto a livello internazionale – ha esposto a la Fondation Cartier, Grand Palais, Palais de Tokyo e Centre Pompidou – arriva a Milano con Cryptograms, la sua nuova personale ospitata nella sede milanese di Wunderkammen.

Dopo un primo periodo passato dipingendo nelle strade di Parigi, L’Atlas ha sviluppato un interesse per la calligrafia cinese, araba ed ebraica, che l’ha portato a viaggiare in diversi paesi del mondo. La sua arte è una sintesi di Graffiti, Astrazione Geometrica, Arte Optical e cinetica. La nuova personale è dedicata ai crittogrammi, testi in codice che necessitano un’interpretazione e traduzione. Quelli di L’Atlas sono labirinti astratti, con lettere nascoste nelle geometrie surreali che mescolano calligrafia, arte cinetica e inganni percettivi.

Cryptograms estenderà il suo orario d’apertura in occasione dell’evento Gallerie Aperte, organizzato da 5VIE Art + Design con il patrocinio del comune di Milano, che si terrà il 30 novembre dalle 18 alle 22. Trovate tutte le informazioni sul sito ufficiale.