‘ZeroZeroZero’ diventa una serie: alla regia ci sarà Stefano Sollima

A marzo 2018 iniziano le riprese del nuovo show di Sky Italia tratto dal romanzo-inchiesta di Roberto Saviano

ZeroZeroZero, il romanzo-inchiesta di Roberto Saviano sui cartelli sudamericani della droga e i loro rapporti con le istituzioni, diventerà una serie tv di otto puntate. La news era già stata diffusa ma ora Variety svela nuovi dettagli sulla produzione. Dietro la macchina da presa (e anche come showrunner) ci sarà Stefano Sollima, già regista di Gomorra e Suburra. Sollima ha appena finito di lavorare a Soldado, il suo primo film in lingua inglese con Benicio Del Toro e Josh Brolin.

La serie è co-finanziata da Sky Italia e Canal Plus (che avevano già collaborato per The Young Pope) e sarà prodotta da Cattleya (che ha sviluppato le serie di Gomorra e Suburra). Le riprese inizieranno a marzo 2018 con set previsti tra Messico, Louisiana, Africa centrale, Spagna, Italia e Londra. Un intero episodio probabilmente sarà ambientato nella capitale inglese, come spiega il responsabile dei contenuti di Sky Italia, Andrea Scrosati. I dettagli del cast sono ancora top-secret.

Scrosati ha affermato che, nonostante ci siano vari prodotti che parlano del traffico di droga, «Nessuno ha mia raccontato la storia di come una spedizione di tonnellate di cocaina attraversi l’oceano e arrivi in Europa per essere smerciata. Questo – ha continuato – succede grazie a un sistema corrotto di persone che lavorano in uffici, vestite di tutto punto, che smerciano container pieni di cocaina come se fossero container di forni a microonde».

ZeroZeroZero sarà scritta dallo stesso team di Gomorra: lo stesso Saviano e gli sceneggiatori Stefano Bises e Leonardo Fasoli.