Will Smith produrrà il biopic su Michael Jordan

'The Prospect' non parlerà di basket, ma di quando His Airness ha provato con il baseball

Nel periodo passato tra il suo primo ritiro dall’NBA – nel 1993 – e il ritorno in campo due anni più tardi, Michael Jordan decise di giocare a baseball, come aveva promesso una volta al padre. «Voglio dimostrare di poter primeggiare in un’altra disciplina», diceva all’epoca Jordan che, dopo aver firmato con i Chicago White Sox, si è ritrovato a giocare nella terza serie. È questa la storia che racconterà The Prospect, il biopic scritto da Ben Epstein e prodotto da Will Smith dedicato alla leggenda del basket e al suo primo ritiro.

Il titolo del film significa “prospetti”, cioè le promesse dello sport americano, e affiancato a Michael Jordan fa un po’ sorridere. Ma quello del baseball è un passaggio memorabile della sua storia proprio per questo: un campione assoluto che dopo sei titoli NBA e due ori olimpici si ritrova a giocare nella terza serie di un altro sport.

Leggi anche: