CINEMA + TV / News

‘Thriller’ di Michael Jackson in 3D alla Mostra del Cinema di Venezia

«Non l’abbiamo solo restaurato. Lo abbiamo potenziato» ha detto il regista John Landis, che accompagnerà il film al Lido
Thriller michael jackson

Come vi avevamo anticipato nel nostro pezzone sulla presentazione della 74esima Mostra del Cinema di Venezia, il restauro 3D di Thriller di Michael Jackson debutterà proprio al Lido tra una ventina di giorni. Il cortometraggio pionieristico, originariamente rilasciato nel 1983, è stato convertito dal regista originale John Landis, che lo aveva scritto insieme al re del pop.

Raccontando il progetto, Landis ha dichiarato a Billboard: «Tutte le copie di Thriller là fuori sono falsate e la cosa mi fa impazzire. Stavo cercando di arrivare al negativo da molto tempo perché le nuove tecnologie digitali sono incredibili nel ripristinare i film. E Michael e io abbiamo sempre pensato che il pubblico dovesse vedere questo video al cinema».

«Non l’abbiamo solo restaurato. Lo abbiamo potenziato…». Landis non ha voluto rivelare i dettagli specifici ma ha anticipato che «sfrutta il 3D in un modo molto efficace». John Branco, co-esecutore testamentario di Jackson, ha aggiunto: «Michael stava usando elementi 3D nel tour This Is It, quindi è qualcosa che anche lui avrebbe fatto. Lo adorerebbe».

A Venezia verrà proiettato anche il Making of del video, disponibile solo in VHS tra il 1983 e il 1990 e non più recuperabile in nessun formato dopo quegli anni.Thriller è ampiamente considerato uno dei più grandi video musicali mai realizzati e rimane l’unico che è stato inserito nel National Film Registry della Library of Congress.